Cinema

Nuovo articolo nella sezione Cinema!

Vittoria Barbiero ha riguardato Pocahontas e le è venuto in mente che, come tutti i film della Disney, forse non è solo un film per bambini. C’è un significato più profondo nella rappresentazione della protagonista? Ecco un estratto del post:

Ironicamente la Disney, pur essendo riuscita in questo caso a creare una assai reale situazione di conflitto e a identificare bene i poli antagonisti, non stigmatizzandoli nella classica divisione fiabesca di bene/male, e pur avendo dato all’eroina delle fattezze che ben ricalcano il suo ruolo di madre universale, è incespicata proprio sull’apparenza della protagonista.

Diteci la vostra! CLICK!

Leggi

Pocahontas blog


Nuovo articolo nella sezione Cinema!

La sezione Cinema oggi è illuminata dal paesaggio hawaiiano, perché la Ragazza con la Valigia ci porta a Oahu a vedere il film Paradiso Amaro, o The Descendants con George Clooney. Vi consigliamo di non perdervi né il film, né l’articolo! Eccone un estratto:

Un prodotto assolutamente umano, equilibratissimo nel suo essere in bilico tra commedia e dramma, ma senza lasciarsi trasportare totalmente nell’una o nell’altra direzione, proprio come succede spesso nella vita, ché non è mai né tutta bianca né tutta nera.

Che aspettate allora? Correte su Clamm!

Leggi

Descendants blog


Nuovo articolo nella sezione Cinema e Teatro!

La nostra nuova e fiammante collaboratrice, Irene Capponcelli, ci catapulta nel bel mezzo dei festeggiamenti del Carnevale di Venezia, e ci racconta una giornata passata in uno dei più bei teatri italiani, La Fenice. Ecco un estratto del post:

La panoramica completa della sala, una vista magnifica da mozzare il fiato: la luce calda e accogliente abbraccia una cascata d’oro su fondo rosso cupo, ogni singolo dettaglio è studiato e rifinito nei minimi particolari, dalle appliques al soffitto affrescato fino ad arrivare al maestoso palco reale, un “rigoglio dorato”.

Correte a leggerlo, come sempre su Clamm!

Leggi

La fenice dalle ceneri


Nuovo articolo nella sezione Cinema!

Per cambiare un po’, abbiamo pensato di parlare un po’ di serie televisive! Clamm entra nel mondo del fandom, Francesco Dall’Olio ci presenta la prima puntata di tre articoli – uno per ogni stagione – di Once Upon a Time, uno dei telefilm più apprezzati degli ultimi anni. Ecco un estratto del post:

Come Regina, Tremotino è al tempo stesso padre e demone, unendo in sé l’umanità del dolore per la perdita del figlio e l’oscurità del demiurgo che ha creato quasi tutto quello che vediamo, più o meno onnipotente e proprio da questa onnipotenza privato della cosa più preziosa. Questo perché, come ripete spesso, ogni magia ha un prezzo.

Che aspettate? Mettetevi comodi, rimboccate le coperte, e leggete l’articolo su Clamm!

Leggi

C'era una volta


Nuovo articolo nella sezione Cinema!

Il nostro Dall’Olio riprende con la serie dedicata al cinema di Kenneth Branagh, e alle sue rivisitazioni shakespeariane. L’articolo di oggi è su As you like it – Come vi piace. E speriamo che piaccia anche a voi! Ecco un piccolo estratto del post:

Approfittando del breve periodo di nuovo successo del cinema orientale in Occidente iniziato con La tigre e il dragone di Ang Lee (2000), il regista (che stavolta sceglie di non mettersi nel cast) prende infatti la decisione di trasferire l’azione in Giappone nel XIX secolo, quando il paese del Sol Levante apre le porte all’Occidente […].

Leggete il resto su Clamm!

Leggi

As you like it


Nuovo articolo nella sezione Cinema!

Nuovo post del nostro autore Francesco Dall’Olio, che dopo le fatiche verdiane riprende questa serie sulle reinterpretazioni di Shakespeare da parte di Kenneth Branagh. Questo mese ci parla di un film del 2000, la trasposizione ai tempi della vigilia della II Guerra Mondiale di Love’s Labour’s Lost, Pene d’Amor Perdute. Ecco un estratto del post:

La miscela riesce indubbiamente bene: complice una saggia breve durata (90’), il film scorre lieve e delicato senza essere zuccheroso, diverte e convince. Complice, anche qui, un cast eterogeneo ma perfetto: Branagh per l’ultima volta fa il giovanotto nel ruolo di Berowne, da Hollywood vengono Alessandro Nivola […], Alicia Silverstone […], Matthew Lillard […], Nathan Lane […], dal teatro inglese invece abbiamo il fedelissimo Richard Briers […], Geraldine McEwan […], Timothy Spall […], e c’è perfino la nostra Stefania Rocca […]. E se gli americani portano tutto il brio e la spontaneità delle loro commedie, gli inglesi ci aggiungono quell’aria di signorilità loro propria.

Che aspettate? Correte su Clamm!

Leggi

Pene d'Amor Perdute


Nuovo articolo nella sezione CINEMA e.. buon Halloween!

Buona notte stregata a tutti! Se state ancora decidendo quale horror vedere stasera, magari sgranocchiando i dolciumi raccolti con i trick or treat in giro per le case del quartiere, vi proponiamo di leggere il nuovo articolo di Francesco Dall’Olio per farvi qualche idea sul miglior film da guardare! Ecco un estratto del post:

Il successo ottenuto con queste due pellicole lo invoglia a riprendere in mano un vecchio progetto, forse il più ambizioso della sua filmografia fino a quel momento: portare al cinema il racconto di Edgar Allan Poe The Fall of the House of Usher (La caduta della casa Usher, 1839), da lui letto al liceo e amatissimo. I capi della piccola casa di produzione che lo sostiene, l’American International Pictures (AIP), sono scettici sulla possibilità che possa davvero interessare il pubblico giovanile, ma l’entusiasmo del regista li convince […]. I fatti danno pienamente ragione a Corman: in una sola settimana, il film è il suo più grande successo fino ad allora.

Paura? Andate su Clamm 😉

Pumpkin Leggi

http://www.clammmag.com"Di tetri manieri e oscure pazzie" Roger Corman e il ciclo di Poe/