Nuovo articolo nella sezione Cinema!

Nuovo post del nostro autore Francesco Dall’Olio, che dopo le fatiche verdiane riprende questa serie sulle reinterpretazioni di Shakespeare da parte di Kenneth Branagh. Questo mese ci parla di un film del 2000, la trasposizione ai tempi della vigilia della II Guerra Mondiale di Love’s Labour’s Lost, Pene d’Amor Perdute. Ecco un estratto del post:

La miscela riesce indubbiamente bene: complice una saggia breve durata (90’), il film scorre lieve e delicato senza essere zuccheroso, diverte e convince. Complice, anche qui, un cast eterogeneo ma perfetto: Branagh per l’ultima volta fa il giovanotto nel ruolo di Berowne, da Hollywood vengono Alessandro Nivola […], Alicia Silverstone […], Matthew Lillard […], Nathan Lane […], dal teatro inglese invece abbiamo il fedelissimo Richard Briers […], Geraldine McEwan […], Timothy Spall […], e c’è perfino la nostra Stefania Rocca […]. E se gli americani portano tutto il brio e la spontaneità delle loro commedie, gli inglesi ci aggiungono quell’aria di signorilità loro propria.

Che aspettate? Correte su Clamm!

Leggi

Pene d'Amor Perdute

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...