Nuovo articolo nella sezione Arte!

Quest’oggi non vi parleremo propriamente di arte, ma di critica d’arte. Il nostro nuovo e fiammante collaboratore Daniele Franco ci propone un articolo sul filosofo Ortega y Gasset, uno dei massimi pensatori del XX secolo, che ha per la prima volta visto l’arte da un punto di vista sociologico, nella speranza di trovare un’arte pura, svincolata dal patetico umano, che possa però raggiungere le persone.

Ecco un estratto del post:

Quando si parla di Romanticismo e Naturalismo, per Ortega y Gasset si intende un’arte impura che affonda le sue radici comuni nel Realismo: gli artisti riducevano ai minimi termini gli elementi estetici per rappresentare la realtà naturale, umana, nota e di conseguenza le opere assumevano valore nel loro essere intrinsecamente immerse nella realtà, ancora e sempre prigioniere del mondo della prospettiva. Per questa ragione al popolo piaceva quest’arte, perché vi si vedeva riflesso e integrato, e magari a tratti migliorato.

Un articolo innovativo, andate a leggerlo e diteci cosa ne pensate!

Leggi

La disumanizzazione dell'arte

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...