Nuovo articolo nella sezione Cinema!

Eccoci tornati con il terzo capitolo dedicato a Kenneth Branagh e alla sua passione per le opere shakespeariane! Questa volta il nostro Francesco Dall’Olio ci parla di un film con, ancora una volta, un cast d’eccezione: è la volta dell’Amleto! Non perdetevi l’articolo!

Eccone un piccolo estratto:

La scelta del testo integrale, infatti, significa la rinuncia a interpretare la personalità del principe, a volerla rinchiudere in un’immagine: Branagh prende alla lettera ogni parola che esce dalla bocca del principe, cercando sempre l’interpretazione più diretta e immediata. Si capisce, allora, che la malinconia amletica, se non scompare (perché Amleto, al di là di tutto, è malinconico), viene considerevolmente ridotta, permettendo al personaggio di sfoderare altre maschere, altri aspetti della sua personalità.

Che aspettate? Correte a leggere l’articolo!

Leggi

To be or not to be

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...