Nuovo articolo nella sezione Letteratura!

Ulisse: una sorta di dannato alter ego di Dante? Il ruolo quasi catartico dell’affascinante e complesso eroe omerico nel Canto XXVI dell’Inferno, spiegato dal nostro collaboratore Vito Paolo De Pascalis. Ecco un breve estratto del post:

La grande attrattiva dell’Ulisse dantesco sta proprio in questo: nell’aver deliberatamente scelto di superare la soglia delle umane possibilità. E’ un atto epico e sconsiderato cha fa di Ulisse un eroe oscuro e dannato eppur sempre un eroe che non può non scatenare grandi interrogativi e ammirazione nell’immaginario del lettore. Dante, sulla medesima soglia, ha scelto invece di restare fermo, di sospendere la ricerca ammettendo a un certo punto il limite salvifico di Dio.

Correte a leggere il resto dell’articolo su Clamm!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...